Un corso di formazione dedicato agli Operatori previsto dal progetto #mediazioni finanziato da Regione Lombardia spiega l’inclusione sociale tramite percorsi di giustizia riparativa di giovani autori di reato e di popolazione vulnerabile.

Nella sezione dedicata al progetto #MediAzioni puoi approfondire gli obiettivi e le attività previste.

Il corso di formazione per operatori ha l’obiettivo di costruire un profilo di competenze di un ruolo che chiamiamo Architetto di Comunità.

Secondo la definizione del gruppo di ricerca del Master in Mediazione e Giustizia Riparativa dell’Università degli Studi di Padova, l’Architetto di Comunità è il ruolo che, a partire dall’adozione dei riferimenti della Mediazione Dialogica, si occupa di gestione delle interazione all’interno della Comunità e offre un contributo in termini di anticipazione delle ricadute che la violazione delle norme ha sulla coesione sociale.

Il corso si occupa proprio di tutti gli elementi epistemologici, teorici e metodologici che caratterizzano l’attività dell’Architetto di Comunità e metterà in luce le differenze e i punti di contatto con il ruolo del Mediatore di conflitto.

Il corso svilupperà diversi argomenti e illustrerà il metodo di lavoro ovvero:

  • raccolta del testo;
  • osservazione della collocazione dell’utente all’interno della Comunità;
  • prefigurazione degli scenari possibili in base alla collocazione dell’utente;
  • innesco di un processo adeguato e pertinente rispetto all’obiettivo di ruolo dell’architetto di comunità;
  • valutazione dell’efficacia.

Il percorso di formazione rientra nelle azioni del progetto “#mediAzioni”, nell’ambito del Programma Operativo Regionale 2014-2020 “Obiettivo investimenti in favore della crescita e dell’occupazione”, Cofinanziato con Fondo Sociale Europeo che prevede la realizzazione di interventi di inclusione sociale mediante l’implementazione di programmi di giustizia riparativa nei riguardi di giovani autori di reato e gruppi di popolazione detenuta particolarmente vulnerabili a tutela e protezione delle vittime – Azione 9.5.9 FSE 2014/2020

Per iscriversi al corso di formazione, clicca qui.

Rivedi la presentazione del corso